Scritto da  2018-12-23

Portatore di Pace

(4 Voti)

Questo quadro ha sempre fatto parte della mia vita, lo ricordo da sempre.

L’avrò osservato centinaia di volte, attraversando la galleria che porta al nostro laboratorio.

Faceva parte della collezione privata di mio padre, opera importante nel significato ma anche nelle misure (cm 260x135), realizzata a cavallo del 1975 e 1977. 

Ricordo anche chiaramente la sua espressione riflessiva ma serena nel momento in cui gli chiedevo cosa l’avesse ispirato nel realizzarlo ma soprattutto la sua interpretazione in merito. E chi conosce Mario Aresi conosce anche questo suo lato ermetico-eclettico, pertanto anche le sue esposizioni verbali vanno interpretate a loro volta. Ma questa è una altra storia.

Ricordo inoltre anche i suoi decisi no di fronte alle richieste di alcuni clienti che in diverse occasioni manifestarono interesse nell’acquisto di questo quadro.

Ora ripensandoci, mi vien da sorridere. Sembra quasi che sapesse da sempre quale sarebbe stato il suo destino, magari non conoscendo l’esatto posto in cui sarebbe stato ricollocato ma sicuramente il grande significato dello stesso.

 

L’animo dell’artista è imprevedibile, la sua coerenza sempre esemplare e quando il desiderio e l’idea si manifestano nulla lo può fermare.

Non nascondo che ora ha una serenità in volto davvero visibile ed in un certo modo lo vedo anche appagato e di questo ne sono felice.

 

”Portatore di pace“ è da ieri 21/12/2018 nel reparto di Ematologia Oncologica dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dono di Mario Aresi all’operato dei medici che ogni giorno operano in questa struttura.

 

Di seguito il significato dell’opera: 

 

        PORTATORE DI PACE

Durante la mia esperienza di artista ho sempre subito il fascino e tratto ispirazione dal lavoro dell’Uomo, sia in campo umanistico sia in campo medico che di ricerca. Nel corso degli anni ho dedicato diversi miei soggetti ed interpretazioni a queste applicazioni, mai dimenticando il significato più alto dato della Vita e della ricerca interiore che ogni essere umano è tenuto ad affrontare, prima o poi.

Ricerca che sia medica, scientifica o spirituale è sempre viaggio. 

Questi viaggi, nei miei quadri, sono sempre accompagnati da un sole rosso che indica la Vita e l’amore che bisogna perseguire, per il proprio lavoro, per la persona che ci accompagnerà in questo viaggio ma soprattutto per la Vita stessa.

Ho realizzato “Portatore di Pace” negli anni a cavallo tra il 1975 ed il 1977. 

Un personaggio solitario che attraversa una pianura deserta, scalzo ma dall’incedere sicuro e sereno in volto. Nel suo percorso si trova diviso da una scacchiera con missili pronti al lancio da una parte, mentre dall’altra un gruppo di figure che incarnano saggi, pensatori, politici, filosofi alla ricerca della soluzione a quello che potrebbe essere un nuovo conflitto mondiale. Un gruppo di uomini potenti, coperti da tuniche, con strumenti del sapere alla mano ma visti di spalle, quasi come vogliano nascondersi al futuro.

Il Portatore di Pace invece, forte dell’istinto e della sua fede, avanza sereno con alle spalle un sole che è  velato ma che lascia intravedere il rosso prepotente della sua forza pura.

Sullo sfondo, oltre ad altri due pianeti, un omaggio all’Unicef, organo dell’Onu con il compito di tutelare i diritti di bambine e bambini di tutto il mondo, il Futuro appunto.

Mai come oggi viviamo una epoca difficile dove il Mondo e tutti i suoi abitanti sono entrati nelle nostre case, nel bene e nel male. 

Una epoca che però ha davvero bisogno di Pace e sta solo a noi Uomini infonderla.

Questo è il mio pensiero, il mio tributo ottimista ed il mio testamento artistico per un Futuro migliore.

Questa mia opera , una tarsia lignea realizzata a mano, misura mt 2.50x1.30 ed è stata eseguita in esemplare unico e con diverse essenze lignee naturali, quali noce, radica di noce, piuma di mogano, bois de rose, radica di californiacitronnie, bosso ed altre essenze esotiche.

Bergamo, 22/12/2018 Mario Aresi

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6

...Libera la fantasia...

Cerchi qualcosa di speciale per arredare i tuoi ambienti? 

Hai un’idea particolare ma non sai come fare? Contattami, ti aiuterò a sviluppare il tuo progetto!

conttatami

Main Menu